Accedi ai servizi
Regione del Veneto
 

OCEAN 8 di Gary Ross

RASSEGNA CINEMATOGRAFICA 2018/2019 venerdi' 11/01/2019 alle ore 20.30 proiezione del film di Gary Ross Ocean 8 Auditorium Comunale.

copertina

trailer

TRAMA
Debbie Ocean ha passato cinque anni in carcere a progettare un colpo del secolo degno delle imprese del fratello Danny, ormai dato per morto. Il piano di Debbie e' ambizioso: rubare una collana di Cartier del valore di 150 milioni di dollari, e farlo durante il Gala annuale del Metropolitan Museum. Ma per portare a termine quel piano ha bisogno di alleate, tutte donne perche' "un lui si nota e una lei si ignora". La prima componente della banda e' la sua partner storica nel crimine, la biker Louise. Seguono un'esperta di gioielli, una hacker, una borseggiatrice, una stilista di moda e una ricettatrice. Riusciranno le nostre antieroine a mettere a segno la grande truffa?
Ocean's 8 e' il quarto episodio della saga iniziata con Ocean's 11 - prima quello storico del 1960 con protagonista il Rat Pack di Frank Sinatra, poi i tre segmenti diretti da Steven Soderbergh e interpretati da George Clooney e compagni.
Qui cambiano sia il regista che lo sceneggiatore, che diventa una sceneggiatrice: ed e' probabilmente proprio questo il primo problema. Infatti Gary Ross, il regista di Big ma anche di Hunger Games, ha cofirmato il copione insieme alla sceneggiatrice Olivia Milch, autrice (e regista) del pluripremiato film indipendente Dude.
Il risultato e' un copione "tiro alla fune" fra le sensibilità di un maschio sessantenne (Ross) e di una femmina trentenne (Milch). Forse sarebbe stato meglio che il progetto venisse consegnato interamente nelle mani sella seconda, acerbe ma in linea con i tempi e con le tematiche femminili. La regia e la scrittura di Ross denotano infatti due problemi: la carenza del ritmo agile e brillante degli episodi narrati da Soderbergh, e l'andamento ondivago di una trama i cui elementi piu' sovversivi vengono in superficie solo qui e la', come un fiume carsico, a bucare la superficie patinata della trama portante.
Ocean's 8 si abbandona a dichiarazioni "femministe", ma queste suonano come proclami pomposi, allo stesso modo dei superlativi "il colpo del secolo", "l'evento mondano dell'anno" e "la sorveglianza museale piu' sicura del mondo". Anche il meccanismo della truffa risulta meccanico e ridondante, oltreche' ricco di implausibilita'. Per contro, l'attenzione ai dettagli "al femminile" fa la differenza in positivo: il furto iniziale di Debbie nello spocchioso reparto cosmetici dei grandi magazzini Bergdorf, o l'uso di un fasciatoio in un bagno pubblico come piano d'appoggio per catalogare diamanti.

VENDITA ABBONAMENTI E BIGLIETTI AL CAFFE’ AUDITORIUM

NORME DI ACCESSO IN SALA IN RISPETTO DEGLI ALTRI SPETTATORI

-Gli abbonati devono prendere posto in sala entro le ore 20:30.
-Dopo tale ora il posto rientra nella disponibilita' del Comune e sara' vendibile.
-Lo spettacolo iniziera' non appena terminate le operazioni di verifica dei presenti in sala.
-Non e' consentito introdurre cibi e bevande in sala.


PREZZI
- BIGLIETTO INTERO euro 5,00
- BIGLIETTO RIDOTTO (< 16 anni) euro 3,00

La programmazione potrebbe subire variazioni indipendenti dalla volonta' dell’organizzatore.

INFORMAZIONI IN BIBLIOTECA tel. 0445 696450

in collaborazione con:

gallio

acs