Accedi ai servizi
Regione del Veneto
 

Nel Bosco con l'Autore 8 edizione

Passeggiata e incontro con lo scrittore Paolo Donini e il musicista Gianluca Carollo con letture tratte da "La scatola di latta" edizioni Voland a cura di Chiara Bragiola, Giusva, Serzio Zanone e altri. Sabato 3 ottobre in Localita' all'Angelo di Monte Summano. Presentazione di Armando Bertollo

NEL BOSCO CON L’AUTORE 8va EDIZIONE
Incontro con lo scrittore
PAOLO DONINI
“LA SCATOLA DI LATTA”
Letture a cura di Chiara Bragiola, Giusva Lievore, Sergio Zanone e altri
Intermezzi musicali di
GIANLUCA CAROLLO
Piovene Rocchette (VI) Località Angelo del Monte Summano, sabato 3 ottobre 2020, ore 15.00
Per escursione a piedi dalla Birreria Vecchia, partenza alle ore 14.00.
Presentazione di Armando Bertollo


“Nel bosco con l’autore”, un evento culturale in ambiente naturale promosso dall’Amministrazione
Comunale di Piovene Rocchette, curato in sinergia dalla Biblioteca Comunale e dal sito di ricerca e
promozione culturale Apuntozeta.name/Linguaggi dall’Alto Vicentino, con il supporto del Gam, nel
2020 arriva alla sua 8va Edizione.
I curatori hanno sempre selezionato poeti, saggisti, artisti, performer, musicisti di alto livello e in piu'
occasioni hanno proposto il dialogo tra parola poetica e la performance musicale: Ida Travi e Toni
Moretti nel 2016, per esempio. Ma anche Stefano Guglielmin e Giuseppe Dal Bianco nel 2015;
oppure Manuela Cerisara e Gastone Bortoloso, lo scorso anno. Anche l’8va Edizione presenta un
abbinamento tra parola e musica con lo scrittore Paolo Donini e il musicista Gianluca Carollo.

Paolo Donini ci presentera' il suo libro “La scatola di latta” (Edizioni Voland 2019), una narrazione molto
originale, scritta con un linguaggio estremamente raffinato e poetico, che ci parla della lettera P (il
Poeta) e del suo paese, ICS, i cui abitanti sono le lettere dell’alfabeto. Un giorno in quel paese, senza
alcuna causa evidente, le parole cominciano a mancare e da allora iniziano a capitare altri bizzarri
fenomeni. Un gran bel guaio, del quale ci dira' meglio Paolo Donini. Saranno letti dei brani del libro e
seguendo le suggestioni della narrazione, durante gli intervalli oppure intervenendo casualmente, il
musicista jazz di fama non solo nazionale, Gianluca Carollo, si inserira' in modo performativo. Sara' un
viaggiare, immersi nella splendida cornice paesaggistica del Monte Summano, tra le alchimie della
parola e le magie del suono, in una atmosfera da fiaba, che ci portera' a riflettere in modo giocoso, ma
non banale, su alcuni aspetti problematici, molto concreti, dell’epoca stessa in cui viviamo e del ruolo
terapeutico rispetto ad essi che può assumere la lettura.
Paolo Donini e' nato a Pavullo nel Frignano in provincia di Modena nel 1962, dove ha vissuto e lavorato in qualita' di
Direttore delle Gallerie Civiche di Palazzo Ducale, fino a qualche anno fa. Tuttora risiede a Portogruaro (VE). E’ scrittore di
saggistica e critica d’arte letteraria per monografie, riviste, blog. Si occupa di curatela di Mostre e di spazi espositivi. Ha
pubblicato tre raccolte di poesie “Incipitaria” (Genesi Editore, 2005); “L’Ablazione” (La vita felice Edizioni, 2010); “Mise
en abime” (Anterem Edizioni, 2011). Del suo ultimo libro “La scatola di latta” (Voland Edizioni 2019) e' autore anche delle
illustrazioni, sulle quali il giornalista Giorgio Mancinelli ha scritto per il loro valore intrinseco: “Donini”, scrive Mancinelli,
“(ha) individuato una ‘formula grafica’ che coglie l’occhio e ci dice che siamo approdati in territorio alieno: analogico,
semiotico, ermeneutico, simbolico, filosofico, immaginale.”
(per la recensione completa: https://www.interwine.it(it/read/VgdjhnUE/paolo-donini-la-scatola-di-latta).
Il libro “La scatola di latta” è stato presentato nella trasmissione QUI COMINCIA su RAI Radio3 - RaiPlay Radio (e'
possibile accedere al podcast e riascoltare l’audio). Altre recensioni sui siti MELOLEGGO.IT; GLI AMANTI DEI LIBRI;
LALETTRICECONTROCORRENTE.IT.
Gianluca Carollo e' nato nel 1968, vicentino, vissuto nella sua infanzia al Grumello di Piovene Rocchette, figlio d’arte del
Maestro Costantino (Tino) Carollo. Anche il fratello Gian Matteo e' musicista professionista. Si e' diplomato in Jazz presso il
Conservatorio di Trento. Laurea specialistica di II Livello in Jazz al Conservatorio di Vicenza. Diplomato in precedenza in
Tromba e Strumenti a Percussione. Di formazione classica, ha collaborato con varie orchestre sinfoniche tra cui quella di
Sanremo e della Fenice di Venezia. Ha suonato come session man, sidemen e leader, collaborando anche con alcune major
come Sony, Bmg, Emi. Ha inciso l’album “Guest”. Ha suonato in numerosi Jazz Festival Internazionali collaborando con
Maria Schneider, Carla Bley, Billy Cobham, Enrico Rava, Paolo Fresu, Fabrizio Bosso e molti altri. Si è esibito con
importanti cantanti di vario genere, citiamo Amii Steward, James Brown, Zucchero, Gino Paoli, Elio e le Storie Tese. Nel
2014 suona alla rassegna “Concerti in Quirinale” trasmessi in diretta su Radio Rai3. Ha collaborato con molte formazioni tra
cui la Mingus Dinasty Orchestra. Dal 2012 e' Direttore e fondatore della Big Band Stefano di Castelfranco Veneto. Dal 2009
e' titolare della cattedra di Musica d’insieme jazz e capo dipartimento presso il Conservatorio di Castelfranco Veneto. Dal
2014 e' Direttore Artistico del Castelfranco Veneto Jazz Festival.

In caso di maltempo l'evento si svolgera' presso l'Auditorium comunale dalle ore 16:00